Come gestire le persone del tuo Team o Gruppo

Come gestire le persone del tuo Team o Gruppo

Come gestire il tuo Team anche quando le cose si mettono male.

Come garantisci che il tuo team conosca il tuo livello di aspettative?

Pensi che la tua squadra sappia esattamente cosa ti aspetti da loro a meno che tu non abbia chiarito i tuoi standard di prestazioni con ogni tuo rapporto diretto e lo abbia fatto in modo efficace non esserne troppo sicuro.

Sicuramente può essere snervante parlare con la tua squadra di standard che potrebbero essere inferiori o che ti fanno guadagnare l'etichetta di “duro” ma l'eccellenza raramente accade all'improvviso e va costruita nel tempo e attraverso il tempo

Molte persone sono disposte a osservare lo standard, tuttavia, devono sapere qual è l’aspettativa del Leader del team.

Tenendo presente questo prenditi un po' di tempo per immortalare per iscritto come definisci le grandi prestazioni per i diversi ruoli della tua squadra e come garantisci che il tuo team conosca il tuo livello di aspettative.

La vera leadership esprime un concetto molto semplice che spesso la “fenomenologia dei guru” pompa a dismisura confondendo ancora di più i condottieri d’azienda.

 

Esatto “condottieri “

Perché un leader è esattamente una persona che la responsabilità di ducere un gruppo di persone che devono essere coordinate integrate in un insieme di processi correlati tra di loro.

Ducere che sapete bene è una parola orami in disuso in Italia ma è la parola italiana che si avvicina di più alla parole leadership significa proprio condurre.

Quindi un Leader è colui che conduce, ispirando, organizzato e dando risposte ad ogni membro del team in modo individuale, il che non significa, persona per persona ma che ogni persona ne comprenda il significato più profondo.

Per fare questo bisogna allenare tra abilità fondamentali

  • Saper comunicare in modo efficace
  • Sapere delegare e controllare
  • La chiarezza e la misurazione o vero le metriche di risultato, questi ultimi due sono gli elementi più tangibili del lavoro di un leader che conduce un gruppo sulla base dei risultati e della motivazione.

 

Il leader sa essere e fare benissimo queste 3 cose e non deve preoccuparsi di organizzare l’azienda perché per quel processo è responsabilità dei manager.

 

Ecco la domanda nasce spontanea…

Ma se ho una piccola azienda e non ho il manager?

È necessario che alleni le competenze ed abilità di Leadership e di Management.

 Facile? Per nulla ma doveroso per restare in questo mercato dove le grandi aziende sono strutturare in una linea di management per ogni reparto-

 

Ci sono diverse soluzioni per apprendere come migliorale pe proprie abilità di leadership e management

x Corsi online

x Corsi in aula

Le ho partecipato a diversi cosi di leadership molto interessanti ma da un punto di vista pratico quello che ha fatto la differnza è sicuramente il coaching.

Il Coaching è un processo personalizzato che riguarda la situazione individuale del leader e mette a nudo le reali necessità che servano a a fare  chiarezza prima su se stessi e poi su quali processi o schemi intervenire in modo chirurgico per migliorare le abitità di leader.

Questo durante il corsi di leadership è poco praticabile e quindi resta solo un mucchio di informazioni che poi con il tempo saviscono. 

 

Il coaching di fatti e un accelleratore di risultati proprio perchè,  mette al centro la persona ed il suo mondo interiore ed eseriore come la sua azienda o professione. 

Quindi se vuoi dare valore al tuo investimento la scelta di un business coach che ha esperienza nel modo aziendale è quella che fa per te.

Scegliere uno che ti ispira e lasciati guadare.


Stampa   Email

Related Articles

Business coach

Business coach 10 strategie pratiche

Business coach

Chi è il Business Coach